Comunicato stampa. Mimma Calabrò: “Molte preoccupazioni e nessuna certezza per i lavoratori Auchan siciliani. Pronti alla mobilitazione”

“L’incertezza sull’evoluzioni del perfezionamento delle procedure di trasferimento di ramo che interessa la rete vendita degli ipermercati siciliani di Auchan è oramai divenuta insostenibile – afferma Mimma Calabrò, Segretario Generale della Fisascat Cisl Sicilia – Sui lavoratori pesa come un macino la preoccupazione per la totale assenza di certezze. Strategie e accordi commerciali – continua la sindacalista – non lascino nello sconforto le centinaia di lavoratori siciliani degli ipermercat di Palermo, Misterbianco, Porte di Catania e Melilli, coinvolti in quella che di certo è, per le Società coinvolte, una ambiziosa e alquanto articolata operazione”.

Nel corso dell’ultimo incontro svoltosi a Roma, di fatto, nessuna notizia dettagliata o confortante ha riguardato il fronte siciliano posto che le comunicazioni riguardanti il trasferimento di 109 negozi della rete Auchan Retail al sistema Conad non coinvolgono nessuno degli ipermercati siciliani.

“Attendiamo il prossimo confronto negoziale fissato già per l’11 settembre per capire se vi saranno sviluppi sulla vicenda – conclude la Calabrò – In assenza di un cronoprogramma che fissi, secondo il piano industriale, con quali step si perfezionerà non soltanto la cessione della rete siciliana ma anche le aperture delle attività peraltro connesse alla continuità lavorativa, siamo pronti a intraprendere ogni iniziativa a tutela dei lavoratori. Siamo stanchi di assistere alla desertificazione del nostro territorio dove, ad ogni posto di lavoro perduto, c’è una famiglia che scivola nell’incubo della povertà”

CATEGORY: Distribuzione Moderna Organizzata
Copyright © Fisascat Palermo Trapani 2018. Tutti i diritti sono riservati.