Sollievo per i lavoratori della mensa del 37.mo Stormo e della Caserma Giannettino

Si è appena concluso l’incontro presso la Prefettura di Trapani alla presenza della dottoressa Ferrante con l’Azienda Le Palme ristorazione .
Come Fisascat CISL , unico sindacato presente al tavolo, abbiamo espresso grande preoccupazione per il fatto che ad oggi i lavoratori che prestano servizio di mensa presso il 37.mo Stormo Trapani Birgi nonché al Sesto Reggimento Bersaglieri ” Caserma Giannettino” sono indietro di 3 mensilità.
L’azienda ha spiegato che il ritardo è dovuto al mancato trasferimento dei fondi dal Ministero della Difesa alla Ragioneria dello Stato, che ha svilito le economie dell’Azienda che, ha già anticipato tramite le proprie banche gli stipendi pregressi.
La Fisascat Cisl pur compendendo quanto dichiarato dall’Azienda, ha chiesto alla Prefettura di farsi parte attiva rispetto al forte peso che sta ricadenti sui lavoratori
Grazie alla sensibilità della Dott.ssa Ferrante che si è subito attivata per interloquire con il ministero ed alla concomitanza della comunicazione della capofila Ladisa rispetto allo sblocco da parte della Ragioneria dello Stato che permetterà il primo pagamento entro il 10 Agosto p.v. ed il saldo di tutti gli arretrati entro il.mese di Agosto p.v.
“Un buon risultato – commenta Mimma Calabrò Segretario Generale Fisascat Cisl Sicilia – che ha visto il dialogo con le istituzioni importante per risolvere la vicenda che ormai da troppo tempo si trascinava e che, nel breve periodo, farà in modo che tutti i lavoratori dell’appalto in questione abbiano quanto spettante con grande sollievo anche per le loro famiglie svilite da questi insopportabili ritardi”.
“Auspichiamo – conclude il Segretario – come dichiarato dall’ Azienda che, per il futuro, siano rispettati i termini di pagamento previsti dal contratto collettivo di categoria”.

CATEGORY: Ristorazione - Mense
Copyright © Fisascat Palermo Trapani 2018. Tutti i diritti sono riservati.